Filologia e letteratura latina 2014-2015 (Bologna)

Le Metamorfosi di Apuleio e il romanzo antico (30 ore, 6 CFU)

N.B.: Corso riservato agli studenti con i cognomi da M a Z. Tutti gli altri studenti afferiscono al Corso della prof. Paola Pinotti; non sono ammessi passaggi da un Corso all’altro.

N.B.: Le date degli appelli di tutto l’anno (da Maggio 2015 a Marzo 2016) sono già disponibili su AlmaEsami. Si noti che non vi sono esami da settembre e novembre, durante i quali il docente si troverà negli Stati Uniti. Chi dovesse laurearsi a novembre dovrà quindi organizzarsi per superare l’esame in uno degli appelli precedenti. Sarà valutata in seguito la possibilità di inserire un appello a fine Agosto.

Testi latini in programma:

  • Apuleio, Metamorfosi: libro 1 in latino, l’intero romanzo in italiano
  • Virgilio, Eneide, libro 4 vv. 1-30 (questi versi saranno usati durante le esercitazioni di metrica. All’esame verrà richiesta la lettura metrica di un qualsiasi esametro virgiliano)

Sono inoltre richieste le seguenti letture indicate nella sezione TESTI/BIBLIOGRAFIA:

  • Uno studio introduttivo su Apuleio e sul romanzo antico
  • Un manuale di critica del testo; lettura apparato critico di Apul. Met. 1.1-6
  • Dispense: Le Metamorfosi di Apuleio: un’introduzione. Si possono scaricare gratuitamente in formato EPUB o MOBI, utilizzabili con qualsiasi ebook reader (eventualmente si può usare il software libero Calibre per trasferire e/o convertire i files). Si possono anche ordinare su Lulu.com: già stampate (117 pagine, rilegatura morbida, copertina a colori) per € 4,50, o in formato PDF per € 1,50 (ma si noti che la stampa in proprio finirà per costare più della versione a stampa).

Gli studenti non frequentanti, oltre ai testi sopra indicati, possono scegliere una delle seguenti opzioni:

  • prepararsi sul libro 1 delle Metamorfosi di Apuleio tramite lo studio di Regine May, Apuleius: Metamorphoses or The Golden Ass, Book 1. Aris & Phillips classical texts.   Oxford:  Aris & Phillips, 2013.
  • prepararsi sulla parte delle Metamorfosi commentata in Lara Nicolini, La novella di Carite e Tlepolemo, Napoli: D’Auria, 2000.

N.B.: Per affrontare adeguatamente tutti gli esami di latino della Laurea magistrale si devono considerare prerequisiti indispensabili la conoscenza delle basi linguistiche elementari della lingua latina (principali leggi fonetiche, morfologia, sintassi di base) e la capacità di tradurre e analizzare testi a partire dall’originale latino. Chi ne fosse privo può fare riferimento alla parte relativa nella sezione testi/bibliografia, e può comunque contattare il docente per eventuali chiarimenti.

INIZIO LEZIONI: giovedì 19 marzo 2015

ORARIO LEZIONI:

  • Giovedì 15-17 (via Centotrecento, Aula D)
  • Venerdì 9-11 (via Centotrecento, Aula A)
  • Venerdì 13-15 (via Centotrecento, aula D)

TESTI / BIBLIOGRAFIA

Testi latini:

Un’edizione a scelta, con testo a fronte, delle opere in programma. Per Apuleio, si consiglia quella a cura di Lara Nicolini nella collana di Classici greci e latini della B.U.R. (Apuleio. Le Metamorfosi o L’asino d’oro, Rizzoli, Milano 2005). Sono previste dispense del docente, disponibili online poco prima dell’inizio del corso.

Letture critiche:
L. Graverini, W. Keulen, A. Barchiesi, Il romanzo antico. Forme, testi, problemi, Carocci, Roma 2006, pp. 15-72 e 131-157. In alternativa alle pp. 131-157, si può leggere l’Introduzione di Lara Nicolini all’edizione B.U.R. di Apuleio citata sopra.

Manuali di critica del testo:
Uno a scelta tra M. Scialuga, Introduzione allo studio della filologia classica, Ed. dell’Orso, Alessandria 2003, pp.11-103; P. Chiesa, Elementi di critica testuale, Pàtron, Bologna 20012, pp. 11-98 e 171-183.

Lingua latina:
Chi non possedesse la necessaria conoscenza della morfosintassi latina può fare riferimento a M. Fucecchi, L. Graverini, La lingua latina. Fondamenti di morfologia e sintassi. Con esercizi, Le Monnier, Firenze 2009. Alcuni esercizi supplementari sono disponibili online sul sito web del docente.

Metrica:
Per le nozioni di metrica, se necessario si può consultare A. Traina – G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Pàtron, Bologna 1998, cap. III, parr. 6 e 7, e cap.VII, Fondamenti di metrica.

Torna alla descrizione del corso